FORMULE DI GIOCO

Stableford, Louisiana, Texas Scramble: che significano?

panorama golf percorso

Gare Stroke Play e Gare Stableford

Come sappiamo, il gioco del golf consiste nel mandare una pallina in buca col minor numero di colpi. Il vincitore è colui il quale, sommando i colpi effettuati su ciascuna buca, riporta il punteggio basso, quindi il minor numero di colpi.

Questo sistema di gioco si chiama Stroke Play, o Medal, ed è la formula di gioco principale nei tornei professionistici e nei campionati disputati dai giocatori esperti. Loro, infatti, raramente impiegano più di 5 o 6 colpi per terminare una buca.

Ma cosa succederebbe ad un giocatore amatoriale alle prime esperienze che nelle buche più sfortunate impiegherebbe oltre 10 o 12 colpi? I giri di golf durerebbero troppo tempo, e il giocatore vedrebbe il suo risultato finale mortificato da quelle due o tre buche particolarmente infelici.

Per questa ragione le gare di golf amatoriali sono disputate con una formula chiamata “Stableford”, che converte il numero di colpi giocati in punteggio. Meno colpi si effettuano e più alto il numero di punti acquisiti.

Più precisamente, nelle gare Stableford viene assegnato un punteggio in base al numero di colpi col quale si completa la buca rispetto al par:



+2 sul par (Doppio bogie) = 0 punti


+1 sul par (Bogie) = 1 punto


Par = 2 punti


-1sul par (Birdie) = 3 punti


-2 sul par (Eagle) = 4 punti


-3 sul par (Albatros) = 5 punti



Osservando la tabella qui sopra appare chiaro che se un giocatore conclude una buca par 4, per esempio, in 12 colpi (8 colpi di più) prende 0 punti per quella buca, e questo andrà a danneggiare il suo punteggio finale molto poco rispetto al pesante risultato di 12 colpi che sarebbe valso in una gara con formula Strok Play.

In una gara con formula Stableford, il giocatore che ha effettuato il numero di colpi massimo che gli consentirebbe di guadagnare almeno un punto in quella buca, alza la palla e riprende a giocare dalla buca successiva, riducendo i tempi di gioco. In definitiva, la formula Stableford permette anche ai giocatori meno esperti di gareggiare e consegnare un punteggio buono anche quando si fosse incappati in una o più buche funeste rispetto a tutte le altre buche giocate egregiamente.

La formula di gioco Stableford prende il nome da Dr. Frank Barney Gorton Stableford, un golfista inglese di ottimo livello socio del Wallasey Golf Club. Capitava spesso che nel bel mezzo di un giro giocato con il sereno, improvvise tempeste di pioggia e vento rendevano il gioco impossibile. In quei frangenti era difficile mantenere il medesimo livello di gioco tenuto nelle buche precedenti, e gli score risultavano pesantemente danneggiati. Fu in quel momento che Frank Stableford studiò un sistema di calcolo alternativo, così intelligente che, oggi, è il più diffuso nelle gare amatoriali.

L'articolo continua dopo il banner

Le gare a buche o Match Play

Le gare con formula Match-Play (gara a buche) sono, dopo la formula a colpi Stableford o Stroke Play, quelle più popolari sia tra i dilettanti che tra i professionisti. Un giocatore gioca contro l'altro e, a differenza della gara Stroke Play, non vince chi termina con meno colpi le 18 buche bensì chi vince un numero superiore di buche.

 Ai fini del risultato non conta il numero di colpi di scarto col quale il giocatore si aggiudica la buca. In sostanza, se il giocatore A vince la buca 1, si porta in vantaggio (1 Up) sul giocatore B. Quest'ultimo vince la seconda buca, e il risultato torna in parità (square o Level). Se il giocatore A si trova al termine della buca 15 in vantaggio di 3 buche (3 Up), il giocatore B potrà solo pareggiare se vincesse tutte e tre le buche successive (la 16, la 17 e la 18), mentre al giocatore A basterà solo pareggiare la buca 16 per vincere il match.

Tipicamente le gare con formula Match Play prevedono una qualifica su uno o più giri disputati con formula Stroke Play, così da delineare il tabellone degli scontri diretti (sedicesimi, ottavi, quarti, semifinali, finale) che vengono disputati successivamente.

Le gare 4 palle (Four balls)

Questa formula prevede il gioco di squadra, a coppie. Entrambi i giocatori giocano la loro palla, e dei due risultati si sceglie il migliore per ciascuna buca.

Le gare Louisiana

La gara con formula Louisiana si svolge a squadre che possono essere da due fino a 5 giocatori. Ogni giocatore esegue il proprio colpo, poi viene scelto il colpo migliore tra i compagni di squadra. Da quella posizione, nuovamente tutti i giocatori eseguono il loro secondo colpo e si sceglie nuovamente il colpo migliore tra tutti. Si prosegue in questo modo fino a completare la buca.

Le gare Foursome

Anche questa è una formula di gara a squadre di 2 giocatori. In questo caso i giocatori giocano una sola palla, e si alternano giocando un colpo uno e un colpo l'altro fino a mandare la palla in buca. I giocatori dovranno quindi alternarsi per eseguire il colpo di partenza (la coppia si accorderà prima dell'inizio su chi dei due giocherà il primo colpo nelle buche pari e chi nelle dispari) e continuare ad alternarsi nel gioco della buca fino ad imbucare.

Le gare Greensome

Anche questa è una formula di gara a coppie. Entrambi i giocatori dovranno eseguire il primo colpo dal battitore. Dopo aver scelto la migliore delle due palline si procederà alternandosi fino a completare la buca.

Le gare Pro Am

Gara a squadre dove un professionista gioca insieme a tre o quattro dilettanti. Si sceglie il miglior risultato netto per ciascuna buca (in qualche caso i due migliori risultati) e vince la squadra che ha totalizzato meno colpi.

Gare Pro Am Best shot ( o Best ball)

Questa formula di Pro Am, giocata in squadra da 4 o 5 giocatori, prevede che tutti eseguano il primo colpo dal tee di partenza. Si procede scegliendo il migliore dei tee shot eseguiti dai giocatori della squadra e, da quella posizione, ogni giocatore continuerà il gioco della buca fino ad imbucare. Per ogni buca si sceglierà il miglior risultato ( o i migliori due risultati) ottenuto.

Gara alla bandiera

Gara individuale medal in cui il giocatore ha a propria disposizione un numero di colpi determinato dalla somma del par del campo più il proprio handicap. Il giocatore posizionerà sul terreno una bandierina in corrispondenza del punto dove avrà giocato il suo ultimo colpo a disposizione. Qualora il giocatore non termini i propri colpi a disposizione entro la fine della buca 18, egli proseguirà ricominciando dalla buca 1. Il vincitore sarà il giocatore che pianterà la bandierina più lontano, cioè più avanti nelle buche.

La gara Canada Cup

E' una gara a colpi a squadre di 2 giocatori. I partners giocano individualmente e al termine sommano il proprio punteggio.

La gara Eclettica

E' una gara a colpi che si disputa su 2 o più giri di gara. Ai fini del risultato finale si tiene conto del miglior risultato ottenuto per ogni buca durante i giri previsti.

Ryder Cup

La Ryder Cup è uno degli eventi sportivi più prestigiosi, giocato ogni due anni. I migliori 12 giocatori Statunitensi giocano contro i migliori 12 europei in una competizione che dura tre giorni. Il primo e il secondo giorno si giocano dei match play con formula 4 palle al mattino e foursome il pomeriggio (o viceversa). Sia negli scontri del mattino che nel pomeriggio solo 4 coppie per l'Europa e 4 per gli Usa scendono in campo, mentre restano in panchina 8 giocatori (4 per ogni continente). Il terzo giorno scendono in campo tutti i giocatori, e ogni giocatore Europeo si scontra con formula Match Play contro un giocatore statunitense.

Go to HOME
CONDIVIDI QUESTO ARTICOLO
Accetta tutti i Cookie
Preferenze Cookie